Le estensioni di Chrome sono degli strumenti utilissimi che permettono di risparmiare tempo, evitare operazioni lunghe o noiose e di aiutarci a ottenere tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno.

 

Esistono poi delle estensioni di Google Chrome pensate appositamente per noi copywriter e blogger, che ci aiutano a svolgere il nostro lavoro al meglio. Se hai intenzione di diventare un copywriter non puoi non considerare queste estensioni.

 

Ne ho selezionate appositamente tredici, tutte diverse tra loro, indicandoti quelle che possono essere funzionali alla scrittura, alla ricerca e alla lettura. Ci sono alcune estensioni che permettono di evidenziare o copiare del testo, altre che danno una mano nello scovare errori di battitura, altre per il conteggio delle parole e dei caratteri.
Insomma ce n’è per tutti i gusti. Sono sicuro che dopo averle lette correrai a scaricarle.

 

Vediamo quindi insieme quali sono le 13 migliori estensioni di Chrome che un copywriter o un blogger può trovare realmente utili.

 

Trova keyword e volumi di ricerca con SeoZoom

 

SEOZoom

 

1. Word Count: contare in un batter d’occhio

 

Come puoi facilmente capire dal nome, Word Count è un’estensione Chrome per contare parole in modo rapido e semplice. 

 

Per noi che lavoriamo con caratteri, paragrafi e, appunto, parole, avere sempre la lunghezza del testo sotto controllo è fondamentale. L’utilizzo poi è quanto più semplice possibile: ti basterà selezionare il testo che ti interessa e Word Count ti fornirà la risposta di cui hai bisogno.

 

Potrai dire addio a revisioni e accorciamenti di testi a destra e a manca. In più questa estensione può essere utilizzata anche se, ad esempio, stai leggendo dei libri sul copywriting e vuoi sapere quante parole ti mancano alla fine della pagina.

 

2. Awesome Screenshot: per evidenziare e screenshottare contenuti

 

Passiamo alla seconda estensione di Chrome utile ai copywriter di ogni dove. dici la verità, quante volte ti è capitato di voler screenshottare di un’intera pagina web per poterla poi leggerla e studiarla con calma? 

 

Con Awesome Screenshot non solo solo puoi eseguire degli screenshot delle pagine che ti interessano ma puoi evidenziare le parti che ti interessano, prendere appunti e inserire linee, frecce, immagini ecc.

 

Insomma un modo pratico e veloce per avere sempre il materiale che ti serve a portata di mano. Ci tengo a sottolineare che questa estensione ti permette di eseguire lo screen, non solo della parte visibile (altrimenti potresti utilizzare banalmente un “cattura immagine”), ma dell’intera pagina.

 

 

3. Allow Copy: per copiare “l’incopiabile”

 

Quante volte, navigando, ti sei ritrovato su un sito che non permette di copiarne il contenuto? Nonostante il termine “copy” sia insisto nella nostra professione, copiare dagli altri non è proprio ciò che riterrei professionalmente corretto.

 

Tuttavia, in alcuni casi, può essere comodo copiare dei termini, delle definizioni o dei nomi, in modo da non rischiare di sbagliare. Allow Copy è un estensione di Chrome per copiare testo anche quando questo è “incopiabile”.

 

Tutto ciò che dovrai fare, la prossima volta che capiterai su un sito con la funzione copia bloccata, sarà attivare questa estensione. Magicamente potrai fare clic col tasto destro e ricopiare il testo.

 

4. Kami estensione: modificare PDF online

 

Il formato PDF è di sicuro tra i più diffusi quando ci si scambiano documenti e file di lavoro. Si tratta però anche del formato più inaccessibile, soprattutto se protetto da chiavi di accesso o altri sistemi.

 

Aspetta! Non è come pensi: con Kami non potrai violare i file altrui. Quello che ti permette di fare l’estensione Kami, però, è di collaborare, in cloud insieme ad altre persone, allo stesso file PDF.

 

In questo modo potrete modificarlo in tempo reale, cambiando il testo, aggiungendo disegni, immagini, forme, firme digitali e tutto ciò che preferite.

 

 

5. Dualless: per dividere lo schermo con un click

 

Alzi la mano chi lavora con un doppio schermo. Avere due schermi, anche per noi copywriter, è un vantaggio enorme, perché permette di vedere due contenuti contemporaneamente, confrontandoli in tempo reale.

 

Ma per chi non può o non vuole permettersi due monitor? 

 

Dualless è una estensione di Chrome ideale per dividere lo schermo in modo rapido. Bastano letteralmente due click per avere due finestre di dimensione variabile. In questo modo potrai vedere back-end e anteprime in tempo reale, risparmiando tempo e fatica.

 

Molto più conveniente di acquistare un altro monitor non trovi?!

 

6. Paint on Tab tool: scrivere sullo schermo

 

La prossima è un’estensione per Google Chrome utile e divertente al tempo stesso. Con Paint on Tab tool è infatti possibile scrivere sullo schermo, annotando qualsiasi pagina e condividendola addirittura con chi si preferisce.

 

Si tratta di un ottimo modo per prendere degli appunti o evidenziare delle sezioni da mostrare a collaboratori e colleghi. Insomma una funzione utile e pratica, oltre che molto semplice da sfruttare.

 

7. Sinonimi e contrari: per variare con i termini

 

Le parole, per noi copy, sono letteralmente il nostro pane quotidiano. Scrivere di un determinato argomento, però, ci porta spesso a utilizzare sempre gli stessi termini, rendendo il testo ridondante e noioso.

 

Questo, oltre a essere negativo per chi legge, lo è anche per il nostro amico Google, che inevitabilmente penalizzerà i nostri contenuti.

 

Con l’estensione Chrome Sinonimi e Contrari è possibile trovare, in un attimo, i sinonimi ai vari termini, in modo da variare il testo e renderlo più accattivante.

 

Per le tue parole chiave usa SeoZoom

 

SEOZoom

 

8. Session Manager: diventare copywriter con tab ottimizzate

 

Che tu sia un blogger o un copywriter sono sicurissimo di una cosa: in questo momento hai circa un milione di tab aperte. Mi sbaglio?

 

Scrivere online vuol dire anche dare uno sguardo a una fonte, prendere il link di un video da embeddare, creare immagini (e si) e fare tutta una serie di altre attività contemporaneamente. Con Session Manager è possibile creare delle tab completamente personalizzate, dargli un nome e aprirle a proprio piacimento.

 

In che senso? Con questa estensione hai la possibilità di raggruppare varie tab simili e aprirle all’occorrenza. Magari una può essere dedicata ai “siti di fonti” dove raccogli le tue fonti, un’altra ai “programmi per modificare immagini” e così via.

 

Insomma invece di avere millemila pagine aperte, avrai delle tab molto più organizzate e fruibili.

 

9. Im Translator: Google Translate: traduci tutto in un attimo

 

I migliori siti sul copy e la SEO sono senza dubbio quelli americani. Le fonti d’oltreoceano sono infatti sempre un passo avanti rispetto a noi. Ma se non si conosce l’inglese?

 

Per tutti gli scarsi conoscitori della lingua esiste Im Translator di Google Translate. Questa simpatica estensione permette di tradurre qualsiasi testo in modo semplice e veloce.

 

Ti basterà selezionare il testo che ti interessa e, in un attimo, avrai servita la traduzione. Naturalmente è consigliato solo per chi non riesce a comprendere un determinato testo, se devi scrivere direttamente in inglese, ti consiglio vivamente di studiare la lingua 🙂

 

10. What Font: a prova di font

 

Sono sicuro che ti sarà capitato, almeno una volta, di visitare un sito e dire “Wow che figo questo font”. Per chi lavora con la scrittura, conoscere il nome di un determinato font può fare la differenza. 

Spesso ci ritroviamo a dover replicare quei caratteri alla perfezione e perdiamo ore e ore per trovare il font giusto. What Font è una estensione di Chrome tanto semplice quanto efficace. In sostanza ti permette di sapere immediatamente qual è il font utilizzato, in modo da poterlo utilizzare per i propri testi.

Tutto ciò che devi fare è selezionare il testo che ti interessa, e far partire la scannerizzazione.

 

 

11. Bitly: URL piccoli e friendly

 

Ho voluto inserire in questa raccolta delle migliori estensioni di Chrome per copywriter anche Bitly, in quanto la ritengo davvero utilissima. Si tratta di un’estensione molto conosciuta, e che vale la pena avere nella propria barra lì in alto.

In sostanza Bitly permette di accorciare e personalizzare i link, in modo da poterli inviare, inserire in un testo o utilizzarli come meglio si crede. Utilizzare questa estensione è davvero molto semplice: ti basterà infatti prendere il link originale, incollarlo nell’apposita sezione indicata e, in automatico, Bitly creerà il nuovo link accorciato.

In più, oltre a rendere più friendly i tuoi link, ti permette anche di tenere traccia delle analitiche connesse a ogni URL.

 

12. Grammarly: mai più “orrori ” di ortografia

 

Capita a tutti i copy e blogger, almeno una volta nella vita, di commettere qualche errore (o “orrore”) di ortografia. Magari vai di fretta e non rileggi attentamente il testo, oppure scrivendo commetti qualche refuso ed errore di battitura. Certo presentare un testo con degli errori a un cliente non è proprio il massimo in termini di professionalità.

Con Grammarly puoi verificare, in tempo reale, se sono presenti errori nel tuo testo. L’estensione di Chrome analizza costantemente ciò che scrivi, in modo da segnalarti eventuali refusi o errori di battitura.

 

 

13. Scrollbar of Contents: contenuti ottimizzati

 

Non so te ma, ogni volta che leggo o scrivo un testo, mi piace che i contenuti siano ordinati e facili da fruire. Tra le estensioni più utili che ho trovato a tal proposito c’è Scrollbar of Contents.

Cosa fa? 

In sostanza ti permette di creare un indice interattivo per ogni pagina che visiti. Questo è molto comodo, soprattutto per i post più lunghi e poco scorrevoli, in quanto ti permette di avere un indice con i vari argomenti e, se vuoi, passare da un argomento all’altro in modo agevole.