fbpx

Dopo aver letto il titolo di questo articolo potresti pensare che ho battuto la testa o che sono alla ricerca di una “headline clickbait” come si è soliti dire. In realtà non è affatto così.
Cercando su Google come guadagnare con Instagram ti saranno senza dubbio apparsi tantissimi risultati differenti. In effetti Instagram è uno strumento molto potente che nel corso degli ultimi anni ha assistito ad un aumento di utenti che potrei definire MOSTRUOSO.


Questo ha portato tantissime persone a guadagnare cifre importanti (si anche quella che ho indicato nel titolo) svolgendo un’attività molto semplice come quella di postare foto. Naturalmente dietro tutto questo c’è un mercato ma giungere a certe cifre non è affatto impossibile, anzi.

 

Vogliamo comprendere come tutto questo sia possibile?

 

Innanzitutto passa qui e dai un’occhiata all’interessantissimo corso proposto insieme a Dario Vignali (se non conosci Dario cercalo, ne vale la pena) grazie al quale numerosi utenti hanno raggiunto dei risultati pari o superiori a quanto ho indicato nel titolo.

 

La semplicità e la chiarezza nei risultati ti stupiranno (parola mia).

instagram on fire

 

Come si guadagna con Instagram?

 

La domanda che maggiormente mi viene posta quando parlo di come guadagnare con Instagram è da cosa sia generato un guadagno. In effetti se si pensa ad Instagram o Facebook come dei semplici social network sui quali postare foto di tramonti e gattini è un po’ difficile capire in che modo si possano generare degli utili.

 

Il punto sul quale soffermarci è proprio questo. I social sono visti dagli “utenti comuni” come un semplice luogo virtuale dove passare il tempo.
Per le aziende però essi sono delle vere e proprie vetrine nelle quali poter mostrare a quanta più audience possibile il proprio prodotto o servizio.

 

I seguaci di Instagram o i follower come sono definiti, possono in effetti essere tutti potenziali clienti interessati ad acquistare o provare un determinato prodotto. Se si analizza la questione sotto questo punto di vista si comprendere che il tutto gira intorno al marketing e alla pubblicità che si può fare in tal senso.

 

Chiarite le basi, vediamo in maniera concreta questo a cosa porta.

 

La figura dell’Influencer

 

Cercando come si guadagna con Instagram ti è mai capitato di imbatterti nel termine o nella figura dell’Influencer?
Ritornando al discorso di prima secondo il quale Instagram è per le aziende una vera e propria vetrina di vendita è facile comprendere che, queste stesse aziende, debbano trovare il modo giusto per relazionarsi con il pubblico.

 

Ricorda una cosa: nessuno accede ad Instagram con l’intento di acquistare, ma semplicemente per svagarsi.

 

Questo sai cosa significa? Significa che bisogna incanalare i propri prodotti nel giusto modo.
Da questa esigenza nascono gli Influencer, ovvero persone che hanno tanti follower (tante persone che seguono i loro profili) e che pertanto hanno un bacino d’utenza molto elevato.
Questo porta ad avere un impatto sicuramente elevatissimo.

 

Stiamo parlando di profili che possono comprendere dai 100 mila ai milioni e milioni di follower naturalmente. Proprio per questo le persone sono sempre alla ricerca di modi per aumentare i propri follower e per lo stesso motivo ci sono persone che cercano come comprare seguaci. (Purtroppo c’è chi lo fa ma non te lo consiglio assolutamente, ne parleremo meglio in un’altra occasione).

 

Ti rendi conto che avere centinaia di migliaia di persone che ci seguono rappresenti per le aziende un valido motivo per investire su di noi.

 

Argomenti e fattore fiducia

 

Naturalmente ogni azienda che si rispetti deve svolgere la sua attività di marketing in maniera coscienziosa in modo da allineare i prodotti che ha da offrire con i profili selezionati.

 

Cosa voglio dire?

 

Mettiamo caso che la mia azienda si occupi di prodotti legati al fitness e alla palestra. Secondo te sceglierei più facilmente un Influencer che tratta proprio questo argomento (quindi con foto di allenamenti, fisico scolpito ecc.) o uno che invece realizza dolci?

 

Questo vale ovviamente per qualsiasi settore (travel, food, copy, art, ecc.) e non è difficile trovare la propria nicchia.

 

Ma ti sei chiesto come mai gli Influencer hanno così tanto successo? In fondo cosa li differenzia da una qualsiasi pubblicità tradizionale?

 

Il segreto si chiama “fattore fiducia”. Il discorso è molto semplice: se io seguo una persona su Instagram, metto like a molte sue foto, commento e vedo le sue stories, ho sicuramente un interesse verso la sua attività. In poche parole mi fido di lui/lei.
Per questo stesso motivo se quella persona mi consiglia un prodotto sarò più incline ad acquistarlo.

 

Ok, quindi come si guadagna con instagram?

 

Bene, abbiamo compreso che dietro il mondo di Instagram ci sia un mercato in crescita e florido. Le aziende pagano gli Influencer per sponsorizzare i loro prodotti o propongono viaggi, soggiorni gratuiti e altri benefit in cambio di pubblicità.

 

Per far si che tutto questo si concretizzi però è molto importante avere un profilo ricco di follower reali e concreti interessati a ciò di cui parliamo. Far crescere il proprio profilo Instagram non è semplicissimo se non si hanno le giuste competenze e i giusti mezzi.

 

Vuoi capire come fare?

 

Ti offro la soluzione. Il corso Instagram on Fire è il più completo sul mercato realizzato da Influencer ed esperti di questo tanto amato social network che guadagnano anche molto di più di $15.000 al mese.

instagram on fire

I risultati?

Far crescere i propri follower ed iniziare ad ottenere i primi contratti di sponsorizzazione. Perché non tentare?!

CEO di Colpi di Penna e Copywriter a tempo pieno. Vivo praticamente con le dita sulla tastiera 7 giorni su 7 e sono riuscito a rendere la mia passione per la scrittura un lavoro a tutti gli effetti.
Sono specializzato in Copywriting, Ghostwriting e Social Media Marketing oltre ad aiutare gli aspiranti Copy a specializzarsi in questo settore.